Concorsi del 04/02/2008
Argomento: Tutti i bandi e gli annunci dei concorsi

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L’ASSUNZIONE CON CONTRATTO PART-TIME DI N. 19 OPERATORI DI ESERCIZIO NELL’AREA MOVIMENTO CON INQUADRAMENTO INIZIALE AL PARAMETRO 140 (C.C.N.L. AUTOFERROTRANVIERI). SCADENZA 29/02/2008







Preso atto della delibera del Consiglio di Amministrazione della Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A.

VIENE INDETTA
una selezione pubblica, finalizzata alla costituzione di un rapporto individuale di lavoro a tempo indeterminato, con prestazione Part-Time a copertura di n.19 posti di Operatori di Esercizio (parametro 140).
La prestazione part-time consisterà in una attività lavorativa pari a 19.30 ore settimanali.
La G.T.M. S.p.A. si riserva la facoltà di variare la modalità di prestazione da part-time in full-time.

ART.1
Requisiti di ammissione alla selezione
Requisiti

Costituiscono requisiti generali di accesso:
Cittadinanza italiana ovvero appartenenza ad uno Stato membro dell’Unione Europea;
Idoneità fisica ed attitudinale all’attività di guida che verrà accertata mediante visita medico-attitudinale c/o un Ispettorato Sanitario;
Godimento dei diritti civili e politici, anche nello stato di appartenenza o di provenienza;
Essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari;
Adeguata conoscenza della lingua italiana per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea;
Non essere stati dispensati o destituiti o dichiarati decaduti dall’impiego o dal lavoro presso una pubblica amministrazione;
Essere in possesso di patente di guida D oppure D-E e certificato di abilitazione del tipo KD all’atto della scadenza della domanda di ammissione alla presente selezione pubblica, già convertito o in via di conversione in CQC (certificato di qualificazione del conducente). Gli aspiranti che invece hanno conseguito la predetta patente successivamente alla data del 5 aprile 2007, dovranno acquisire il CQC, prima dell’immissione in servizio, mediante il superamento di un corso di formazione con costo a totale carico degli stessi aspiranti;
Possesso del titolo di studio di licenza di Scuola Media Inferiore;
Aver compiuto il 21° anno di età;

Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e comunque entro la data di scadenza del presente bando (29 febbraio 2008).
Alle prove di esame gli aspiranti dovranno presentarsi muniti di patente D o D-E e del certificato di abilitazione professionale del tipo KD o certificato di qualificazione del conducente –CQC-(non saranno ammessi candidati con patente sospesa).
Gli aspiranti che non si presenteranno a sostenere le prove di concorso nei giorni, nell’ora e nella sede stabiliti ed agli stessi comunicati secondo le modalità indicate nel successivo articolo 5, saranno dichiarati decaduti dal concorso, quale che sia la causa dell’assenza, anche se non dipendente dalla loro volontà.

ART.2
Domanda di ammissione

Per essere ammessi alla selezione gli aspiranti dovranno far pervenire domanda redatta su carta semplice, secondo lo schema allegato al presente bando, indirizzata alla “Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A. – via Aterno n. 255 – 65128 Pescara”; con l’indicazione “Bando di selezione pubblica, per l’assunzione part-time di n.19 Operatori di Esercizio, parametro 140, (C.C.N.L. Autoferrotranvieri)”, spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, con l’esclusione di qualsiasi altro mezzo, entro e non oltre il 29.02.2008 firmata direttamente dall’aspirante, a pena di esclusione dal concorso.
La data di spedizione della domanda è stabilita e comprovata dal timbro a data dell’Ufficio postale accettante.
L’Azienda non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte degli aspiranti o da mancata oppure tardiva comunicazione di qualsiasi variazione dell’indirizzo indicato in domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatti di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
Nella domanda di partecipazione alla selezione, debitamente firmata, l’aspirante candidato dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità, anche agli effetti previsti dal D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e sue successive modificazioni e integrazioni:
Il cognome e il nome;
Il luogo e la data di nascita;
La residenza, con l’indicazione della via, del numero civico, della città, della provincia e del codice di avviamento postale;
Il numero di Codice Fiscale;
Il possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati appartenenti all’Unione Europea;
La tipologia di patente e la data di rilascio della stessa;
Il comune ove è iscritto nelle liste elettorali ovvero i motivi della mancata iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime. I candidati cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono dichiarare di godere dei diritti civili e politici anche nello Stato di provenienza;
Di non aver riportato condanne penali e di non aver carichi pendenti o, comunque, di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali; in caso contrario, dovrà specificare le eventuali condanne riportate e gli eventuali carichi pendenti;
Il titolo di studio posseduto, la denominazione dell’Istituto presso il quale è stato conseguito e la data di conseguimento;
La posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
Di essere di sana e robusta costituzione fisica, nonché esente da difetti ed imperfezioni che possano ridurre la idoneità al servizio;


m) Di non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione e/o presso altre società; nel caso di servizi prestati presso pubbliche amministrazioni, indicare le cause di risoluzione del precedente rapporto di pubblico impiego;
.1L’indirizzo, con l’eventuale recapito telefonico, dove si desidera che vengano inviate le eventuali comunicazioni relative alla presente procedura. Detto indirizzo dovrà essere specificato anche qualora coincida con la residenza già indicata;
.2Di accettare preventivamente ed incondizionatamente tutte le norme stabilite dal bando;

Di accettare il giudizio medico relativo agli accertamenti sanitari;
L’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003.

Ai sensi del D.Lgs. n.196/2003, i dati personali saranno oggetto di trattamento per le finalità relative alla selezione e per la gestione di un eventuale futuro rapporto di lavoro. Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti cartacei ed informatici comunque idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi, secondo i principi di liceità e trasparenza. Si informa il candidato che ai sensi dell’art.13, in ogni momento potrà esercitare i diritti di cui all’art.7 del D.Lgs. n.196/2003.



ART. 3
Preselezione e Selezione

In base al numero delle domande pervenute, la G.T.M. S.p.A. si riserva la facoltà di procedere ad una eventuale preselezione (affidata ad una Società esterna specializzata). Alla prova di preselezione saranno ammessi tutti i candidati, con riserva di accertamento dei requisiti prescritti.
In caso di preselezione, saranno ammessi a sostenere le successive prove di concorso (sulle materie e con le modalità di cui al successivo art. 4) i primi 150 candidati che risulteranno idonei– con un punteggio non inferiore a 21/30 – alla predetta preselezione, consistente in un test e/o quiz psicoattitudinale.
Il punteggio conseguito nella prova di preselezione non concorre alla formazione del voto finale di merito.

ART. 4
Commissione giudicatrice e programma di esame

La Commissione di esame è nominata con Delibera del Presidente del Consiglio di Amministrazione della G.T.M. S.p.A. ed è composta da n. 3 Membri, con diritto di voto, di cui uno con funzioni di Presidente, e numero un Segretario con funzioni verbalizzanti.
La Commissione decide a maggioranza dei voti sull’ammissione degli aspiranti risultati idonei nella fase di preselezione, nella successiva selezione, nonché su tutte le questioni relative alla procedura concorsuale stessa fino alla firma dei verbali degli esami.
Le prove verteranno sulle seguenti materie:
La prova pratica di guida consisterà nella guida di un autobus su di un percorso che verrà stabilito dalla Commissione Giudicatrice;
La prova orale verterà su materie riguardanti la conoscenza delle norme sulla disciplina della circolazione stradale, la conoscenza delle parti, organi ed impianti degli autoveicoli.

Saranno ammessi a sostenere la prova orale solo i candidati che avranno superato con il punteggio minimo di 21/30 la prova pratica di guida.

ART. 5
Comunicazioni

Nel caso in cui si dovesse riscontrare la necessità di effettuare una preselezione, la stessa si svolgerà nel giorno, nell’ora e nel luogo che saranno resi noti, entro e non oltre il 31 marzo 2008, mediante avviso affisso nei locali della Direzione Aziendale nonché con pubblicazione sul sito web dell’Azienda www.gtm.pe.it. Tale pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti.

Agli aspiranti che avranno superato la prova di preselezione la Direzione Aziendale comunicherà mediante Raccomandata A.R., la data ed il luogo di effettuazione della prova pratica e successiva prova orale.

ART. 6
Svolgimento delle prove

Gli aspiranti, sia per le prove di preselezione che per la successiva selezione pubblica, sono tenuti a presentarsi muniti del documento di riconoscimento di cui al precedente art. 1, lettera g).
Coloro che non si presenteranno alla data indicata nella comunicazione di cui al precedente art.5, qualunque ne sia la causa, saranno considerati rinunciatari ed esclusi dalle prove di selezione.
Come stabilito nel precedente art. 3, conseguiranno l’ammissione alla prova pratica di guida della selezione pubblica i primi 150 aspiranti che saranno ritenuti idonei– nella fase di preselezione – conseguendo un punteggio di almeno 21/30.
L’ammissione alla prova pratica di guida della selezione pubblica sarà comunicata agli aspiranti idonei con Raccomandata con avviso di ricevimento (v. art.5).
Al termine di ogni seduta dedicata alla guida, la Commissione giudicatrice, provvederà a stilare l’elenco dei candidati esaminati con l’indicazione del voto da ciascuno riportato. L’elenco sottoscritto dal Presidente della Commissione sarà affisso nella bacheca della Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A.
Alla successiva prova orale, saranno ammessi i soli candidati che avranno superato la prova pratica di guida con valutazione di almeno 21/30. Ad essi sarà data comunicazione con ulteriore Raccomandata con avviso di ricevimento.
La prova di selezione pubblica non si intenderà superata se non sarà stata conseguita una votazione di almeno 21/30 in ciascuna delle due prove: di guida e orale.

ART. 7
Graduatoria della selezione

Espletate le prove di selezione, la Commissione redigerà una graduatoria generale di merito.
La graduatoria verrà formulata secondo l’ordine decrescente della votazione complessiva, costituita dalla media risultante dai voti conseguiti nelle due prove, di guida e orale della selezione.
A parità di voti si terrà conto delle preferenze stabilite dalla legge ed, in particolare, dall’art. 5, punti 4 e 5, del D.P.R. 9.05.1994 n. 487 e successive modifiche ed integrazioni (compatibilmente alla sussistenza dei requisiti di idoneità alla guida richiesti dal presente bando ed accertati dalle competenti strutture sanitarie).
La graduatoria avrà efficacia per un termine di 24 mesi dalla data di esecutività della delibera di approvazione. Resta nelle facoltà del Consiglio di Amministrazione utilizzare la graduatoria di selezione per l’assunzione di ulteriore personale entro il periodo di validità della stessa.

ART. 8
La G.T.M. S.p.A. comunicherà l’esito definitivo della graduatoria di merito ai soli candidati risultati vincitori della selezione di cui al presente bando a mezzo Raccomandata A.R. all’indirizzo precisato nella domanda di ammissione di cui al precedente art. 2.

ART. 9
Tutte le modalità di comunicazione di cui al presente bando hanno valore di notifica a tutti gli effetti.

ART. 10
Costituzione del rapporto di lavoro
Gli aspiranti dichiarati vincitori saranno assunti in prova, per la durata di sei mesi, presso la Gestione Trasporti Metropolitani S.p.A., con contratto a tempo indeterminato di tipo part-time, figura professionale di Operatore di Esercizio, parametro 140, dell’Area Movimento, con diritto al trattamento economico e giuridico previsto dalle normative legislative e contrattuali vigenti per il personale autoferrotranviario, previo accertamento dei requisiti fisici ed attitudinali richiesti per l’assunzione stessa (mediante accertamento presso un Ispettorato Sanitario), e riscontro della regolarità della documentazione addotta.
Per i vincitori che non dovessero essere in possesso del necessario CQC così come indicato all’art. 1 lett. g) del presente bando, l’assunzione sarà comunque subordinata all’acquisizione del predetto certificato.
In alternativa alla presentazione dei documenti è consentita la dichiarazione redatta ai sensi del D.P.R. 445/2000, allegando copia fotostatica di un documento di identità valido.
Se gli aspiranti selezionati non dovessero risultare in regola con tutti i requisiti richiesti, l’Amministrazione si riserva la facoltà di assumere altri aspiranti idonei, secondo l’ordine della graduatoria.
Pescara, lì 14.01.2008
F.to IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
(Donato Renzetti)







Coop Giovani Nel Lavoro
Via Gobetti N. 87 - 65127 - PESCARA
Partita IVA: 01195600687