Master del 23/02/2006
Argomento: Master di specializzazione

- Corso di alta formazione in Diritto e Pratica del Lavoro nell’Impresa a PESCARA
- Corso di aggiornamento in Contabilità Generale e Bilancio d’Esercizio
- Corso di formazione per la professione di mediatore relazionale
- Master universitario di I livello in Facilitazione Organizzativa



Diritto e Pratica del Lavoro nell’Impresa
Corso di Alta Formazione – 2ª Edizione

Il Corso è valido ai fini della formazione continua obbligatoria degli iscritti all’Ordine dei Consulenti del Lavoro
Obiettivi
L’obiettivo prioritario del Corso è la formazione di diplomati e laureati che svolgano o intendano svolgere la professione del Consulente del Lavoro o operare nell’area delle Risorse Umane. Il Corso inoltre rappresenta una opportunità di aggiornamento professionale per i Consulenti del Lavoro e praticanti, sotto il profilo tecnico-giuridico, aziendalistico e pratico-applicativo, anche a seguito delle recenti riforme del diritto societario, del rapporto di lavoro, del Testo Unico sulla protezione dei dati personali e del nuovo Codice della Privacy.
Il Corso è utile ai fini della preparazione all’esame di
abilitazione professionale dei Consulenti del lavoro.
Destinatari
Il Corso è rivolto a diplomati, laureandi e laureati di tutte le facoltà (giuridiche, economiche e umanistiche); agli iscritti ad un Albo Professionale dei Consulenti del Lavoro o praticanti Consulenti del Lavoro; a dipendenti delle imprese pubbliche e private; a liberi professionisti e consulenti aziendali.
Contenuti
Lavoro e impresa nel Diritto Interno e nell’Ordinamento comunitario. La riforma Biagi. Il Mobbing e le norme di contrasto. Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro e responsabilità dell’imprenditore. Lavoro e sicurezza nel decentramento legislativo e amministrativo. L’orario di lavoro: parità di trattamento in materia di occupazione. La tutela della Privacy. Il lavoro nelle pubbliche Amministrazioni. Il diritto di sciopero e i servizi pubblici essenziali. Tutela della concorrenza. La protezione dei consumatori. Impresa e ambiente. L’organizzazione sindacale. Lineamenti di diritto societario. Profili generali dell’arbitrato. Elementi di ragioneria. Le istituzioni comunitarie. L’intervento pubblico nell’economia. La riforma del TFR.
In ogni modulo (5 ore) è prevista una esercitazione pratica.
Docenti
Docenti, provenienti dal mondo universitario e professionale, con elevate competenze scientifiche e professionali ed una conoscenza diretta delle problematiche aziendali.
Iscrizioni e Attestati
Per favorire il processo di apprendimento, le iscrizioni ai corsi sono a numero programmato. La selezione avverrà in base all'ordine cronologico di presentazione della domanda. La quota di partecipazione è pari ad € 1.000,00 + IVA. Sono previste agevolazioni di pagamento.
E’ possibile iscriversi ai singoli moduli con relativo attestato di frequenza, anch’esso valido per la formazione continua obbligatoria: modulo di 5 ore € 80.
Per i Consulenti del Lavoro e per i Praticanti è previsto
uno sconto sulle quote di iscrizione:
Partecipazione al Corso: € 800; partecipazione al modulo di 5 ore: € 60.
Alla fine del Corso, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
Coordinamento Scientifico: Prof. Avv. Claudio Angelone
Inizio attività formativa: 21 aprile 06
Durata: 100 ore
Orario lezioni: venerdì pomeriggio e sabato mattina
Quota di Partecipazione: 1000 euro + IVA rateizzabili

I.R.FO. – Istituto di Ricerca e Formazione Viale Bovio, 79 - 65124 Pescara- P.I. 01574810683
Tel. 085.28446/7 Fax:085.2056932 www.irfo.it e-mail segreteria@irfo.it


Contabilità Generale e Bilancio d’Esercizio
Corso di aggiornamento

Obiettivi
Il Corso si prefigge i seguenti obiettivi:
1. enunciare i principi della Ragioneria in correlazione con quelli dell’Economia aziendale;
2. individuare le caratteristiche fondanti la progettazione e la continua implementazione dei sistemi di rilevazione dei fatti gestionali e di elaborazione dei dati, mediante tecniche contabili ed extracontabili;
3. sviluppare le capacità necessarie per gestire le problematiche concernenti il bilancio di esercizio e la sua redazione;
4. consentire una analisi critico-evolutiva circa la funzione informativa del bilancio.
Destinatari
Il Corso è rivolto a tutti coloro che:
intendano lavorare negli uffici amministrativi delle imprese;
già inseriti in diversi contesti professionali, intendano aggiornare le proprie conoscenze nell’ambito delle rilevazioni di contabilità generale d’azienda.
Contenuti
Il sistema dei principi della Ragioneria; Il sistema informativo d’impresa ed i procedimenti delle rilevazioni; Il sistema di interpretazione dei fatti gestionali; I metodi contabili di rilevazione dei fatti gestionali e la classificazione delle scritture; La tenuta dei libri contabili; Il bilancio di esercizio dell’impresa in funzionamento; i principi generali, redazionali ed i criteri di valutazione del bilancio; I limiti della funzione informativa e il grado di attendibilità del bilancio.
L’attività formativa procede alla presentazione dei contenuti suesposti attraverso lezioni frontali, riferimenti applicativi ed esercitazioni su casi reali.
Docenti
I docenti sono individuati in base ad una comprovata competenza e consolidata esperienza professionale e provengono dal mondo universitario e della libera professione.
Modalità di iscrizione
Per favorire il processo di apprendimento, le iscrizioni ai corsi sono a numero programmato. La selezione avverrà in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande di ammissione.
Alla fine del Corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Inizio Corso 24 marzo 2006
Coordinamento Prof. Francesco De Luca
Durata 80 ore
Orario delle lezioni venerdì pomeriggio e sabato mattina
Quota di Partecipazione € 800 + iva

I.R.FO. – Istituto di Ricerca e Formazione Viale Bovio, 79 - 65124 Pescara- P.I. 01574810683
Tel. 085.28446/7 Fax:085.2056932 www.irfo.it e-mail segreteria@irfo.it


FORMAZIONE PER LA PROFESSIONE DI MEDIATORE RELAZIONALE

Sede e data di Inizio: Firenze , 11 marzo 2006
Sede della Formazione: via del moro 28-Firenze
Il Mediatore Relazionale promuove e favorisce con inter-relazioni adeguate il passaggio da un atteggiamento statico ad uno dinamico e creativamente partecipativo fra individui coinvolto in situazioni conflittuali.
Il Mediatore Relazionale è il professionista che ha assunto competenze e abilità di mediazioni in ambito civile e penale, aziendale, familiare, scolastico, culturale e in ogni altra situazione conflittiva sociale ed è iscritto nell'Albo dei Mediatori Relazionali. Può svolgere la sua attività libero professionale anche nell'ambito di centri polifunzionali e multidisciplinari per la gestione delle problematiche relazionali.
Destinatari
La formazione è biennale, rivolta a laureati con lauree di primo e secondo livello o lauree del vecchio ordinamento delle università italiane e straniere, che intendono acquisire la competenza necessaria a svolgere la professione di Mediatore Relazionale in Italia e all'estero.
L'ISFAR Post Università delle Professioni è l'unico Istituto che rilascia il Certificato di Formazione per la professione di Mediatore Relazionale , titolo per l'iscrizione all'Albo professione di Mediatore Relazionale, titolo per l'iscrizione all'Albo Professionale tenuto dall'Associazione Mediatori Relazionali italiani e stranieri.
Prospetto della formazione
La Formazione è biennale, per complessive 400 ore e richiede : incontri e simulate in aula e in atelier, attività seminariali, ricerche e verifica finale. La verifica finale avverrà davanti ad una commissione formata da rappresentanti dell' ISFAR Post-Università delle Professioni e dell'Associazione Mediatori Relazionali.
Programma
- Le origini della mediazione
Storia della mediazione in Italia e nel mondo- il rilievo giuridico della mediazone nell'ordinamento italiano- La mediazione come metodo alternativo di risoluzione dei conflitti- introduzione agli ambiti della mediazione
- Il conflitto
L'analisi del conflitto -il contributo delle neuro-scienze all'analisi e alla gestione del conflitto. Analisi dell'espressività segnica - La gestione del conflitto e i metodi ADR
Il mediatore relazionale e la sua deontologia
Gli stili ed i metodi del mediatore relazionale -norme etiche e professionali per l'esercizio della mediazione.
- Le tecniche
Strategie e metodi finalizzati alla percezione , comunicazione gestione de conflitto
- Il processo di mediazione
La relazione aspetti gestionali- dinamiche e pratiche comunicazionali- procedure- fasi della mediazione- Strategie e ostacoli.
- Gli ambiti della mediazione
Mediazione familiare-mediazione civile e penale- mediazione scolastica .mediazione interculturale - mediazione sociale e del lavoro
- La clinica della Mediazione
Percorso interattivo su analisi di situazioni e progetti.
- Docenti per la formazione alla professione di Mediatore relazionale
Alberto Bermolen
Vito Carmineo
Nicola Colaianni
Maria Grazia Dal Porto
Sergio Gaiffi
Liliana Luccini
Maria Grazia Magazzino
Claudia Martini
Maria Raugna
Gilda Scardaccione
Giuseppe Tucci
Modalità d'iscrizione e frequenza
- Iscrizione
La domanda di iscrizione, su carta libera, deve essere indirizzata all'ISFAR Post-Università delle Professioni e contenere: nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo completo, CAP, telefono, e-mail, partita IVA o codice fiscale e fotocopia del versamento della quota di iscrizione. Sulla stessa domanda dovrà essere autocertificato il possesso del diploma di laurea (primo o secondo livello o lauree del vecchio Ordinamento).
La quota d'iscrizione (non rimborsabile per rinuncia) è di E 155,00 (+IVA 20%) = E 186,00, da versare con bonifico bancario intestato all'ISFAR srl. (C/C bancario n. 63 Cassa di Risparmio di Firenze Agenzia 38, viale Europa 181 Firenze, coordinate bancarie CIN G ABI 06160 CAB 2834).
- Frequenza
La quota di frequenza per l'intera formazione è di quattro rate da E 500,00 (+IVA 20%) = E 600,00 ciascuna.
I versamenti dovranno essere effettuati nel rispetto delle scadenze previste dal calendario della formazione tramite bonifico bancario. La ricevuta della prima rata dovrà essere presentata il primo giorno di inizio della formazione.
Orari: Sabato dalle ore 10 alle ore 19; domenica dalle ore 9 alle ore 18
La frequenza è obbligatoria e verificata con appelli nominali
(Le eventuali assenze dovranno essere recuperate prima della verifica finale)
La Direzione, per necessità organizzative, si riserva il diritto di modificare le date indicate.
Segreteria ISFAR Post Università delle Professioni Viale Europa 185/b -50126 Firenze. Tel/fax 0556531816 www.mediatorirelazionali.it


Corsi di Formazione
Teramo. Master universitario di I livello in Facilitazione Organizzativa (14/03/2006)

6 posti sono riservati ad aziende o enti pubblici che intendano qualificare propri dipendenti
Ente/agenzia formativa: Università degli Studi di Teramo
Allievi/Posti: min. 10/max 20
Durata media: 1 anno - da aprile 2006
Sede: Teramo
Scadenza: 14 marzo 2006
Profilo: formare una persona che alle competenze aziendali di base aggiunga la capacità di: a) affiancarsi a chi ha responsabilità di vertice, divenendo anello di collegamento col resto dell’azienda; b) muoversi in più ambiti professionali e favorire il dialogo fra le diverse culture professionali presenti nei diversi settori dell'azienda; c) ridurre la complessità quando il bisogno di decidere diventa urgente; d) essere obiettivi nelle situazioni problematiche, flessibili nel trasmettere idee e suggerimenti, eccellenti nel lavoro di squadra e in generale preziosi catalizzatori dei processi organizzativi
Requisiti: laureati (o laureandi) in possesso di laurea triennale o specialistica o di vecchio ordinamento in scienze della comunicazione, economia, giurisprudenza, scienze politiche, ingegneria, psicologia, sociologia, o qualora si ravvisino le condizioni per una buona riuscita della
formazione, altra laurea
Costo: Euro 4.029,24
Note: previsto lo svolgimento di stage
Per informazioni: Coordinatore Scientifico: prof. Parisio Di Giovanni - tel. 0861 266018 - fax 0861 266013 - email: facilitazioneorganizzativa@yahoo.it - sito Web www.unite.it







Coop Giovani Nel Lavoro
Via Gobetti N. 87 - 65127 - PESCARA
Partita IVA: 01195600687